NEWS


01/10/2021

Oikos a San Pietroburgo con "Tendenze decorative 2021/2022"

L’evento si è tenuto il 29 settembre nella capitale culturale russa e ha coinvolto architetti e interior designer

Si è tenuto mercoledì 29 settembre, a San Pietroburgo, l’evento "Tendenze decorative e nuovi arrivi della stagione autunnale", l’incontro con architetti e interior designer russi, durante il quale Oikos ha portato tutta la sua esperienza e la tradizionale eccellenza italiana nel campo dell'architettura.

Ospite speciale del meeting è stato Claudio Balestri, Presidente di Oikos, che di fronte a una folta platea di architetti e arredatori d'interni, ha relazionato sulle opportunità di business in chiave eco-sostenibile.

"Oikos è diventata negli anni ambasciatrice della via sostenibile all'architettura made in Italy – ha commentato il presidente Claudio Balestri – il fatto che continuiamo a ricevere riconoscimenti dalle associazioni di categoria più importanti e che siamo chiamati in veste di relatori ai principali convegni sull'economia sostenibile in ogni parte del mondo ci riempie d'orgoglio. Fin dal 1984 abbiamo dimostrato che è possibile fare business rispettando l'ambiente, il benessere e la vita e i risultati, a distanza di quasi mezzo secolo, ci hanno dato ragione".

Durante l’incontro sono state presentate al pubblico le novità Oikos per l’autunno 2021 e il 2022, soluzioni esclusive accomunate da un alto livello di performance e un’anima green. Dopo la presentazione delle caratteristiche tecniche, ha avuto luogo una dimostrazione pratica dei prodotti, concedendo ai partecipanti un’anteprima dei trend che saranno protagonisti questo autunno e del prossimo anno.

La presentazione ha ottenuto un grande successo presso i professionisti russi, intervenuti per scoprire nuovi prodotti che siano in linea con le attuali tendenze e allo stesso tempo rispettino l’ambiente. Qualità, ecologia e modernità: tre concetti che da sempre caratterizzano la produzione Oikos e che continuano a riscuotere grandi riconoscimenti in ogni angolo del mondo.


OIKOS News Vedi tutte