The sense of matter: an architectural portfolio - interior - page 204

202
Non solo un cinema ma un luogo di design. Con questo obiettivo
nasce il progetto del Cineplex di Sofia firmato Lucchese Design,
e realizzato col colore e la materia Oikos. Arredi ed elementi
architettonici decorativi disegnati su misura definiscono l’unicità di
un luogo che vuole suggerire un concetto di fluidità, dinamismo,
colore a contrastare la struttura rigida e obbligata da diverse aree
e dalle loro funzioni: sale di proiezione, aree servizi, biglietteria,
negozi, bar. Fluidità è dunque la parola d’ordine che determina
la struttura curvilinea delle pareti in cartongesso del corridoio,
l’andamento sinuoso di concavi e convessi amplificato dal
controsoffitto e dall’impianto luminoso. La sensazione è quella
leggera di un fiume sospeso che accompagna il lungo corridoio.
Design, not just cinema. That is what is behind the
Lucchese Design Cineplex project in Sofia, built with
Oikos colour and matter. Custom-designed, decorative
architectural elements make it a unique place suggesting
fluidity, dynamism, colour to contrast a rigid structure
made obligatory by the areas and their intended use:
cinemas, service areas, ticket office, shops, bar. Fluidity,
the password for the curvilinear structure of the corridor’s
plasterboard walls, the sinuosity of convex and concave
spaces amplified by counter-ceiling and lighting. That
lightweight sensation of a suspended river running
along the long corridor.
Cineplex
Sofia - Bulgaria
1...,194,195,196,197,198,199,200,201,202,203 205,206,207,208,209,210,211,212,213,214,...376
Powered by FlippingBook