The sense of matter: an architectural portfolio - Exterior - page 149

497
OIKOS ha costruito un nuovo linguaggio: non più solo
cataloghi e nomi di prodotto, ma un modo nuovo di
classificare gli effetti decorativi raggruppandoli in famiglie
definite in funzione del rapporto particolare che materia
e colore intrattengono con la luce, creando nuove realtà.
Riflessi
Le superfici riflettenti moltiplicano prospettive e visioni.
La materia diventa schermo, muta lungo il fluire del giorno.
Corrosioni
Riscrivere l’effetto di natura: gioco sapiente dell’uomo che
intuisce il senso del tempo che passa o lo ricrea. La luce
racconta la ferita degli elementi.
Stratificazioni
La forma delle cose è frutto di lunghi processi evolutivi di
accumulazione di esperienze, di tradizioni, di segni. Il tempo
trascorso si ritrova in un presente inedito tracciato dalla luce.
Assorbimenti
Luce che scompare senza più riemergere: la materia non ha
più una sola identità ma si ridefinisce nel suo rapporto con
la luce.
Vibrazioni
Il gioco vibrante ridefinisce le strategie progettuali della
architettura. La luce e il suo movimento reiterato, si pongono
a elemento centrale del processo compositivo.
Trame
Non più solo struttura e intersezioni di materiali.
Nel racconto si nascondono lavorazioni sapienti: in pochi
millimetri è racchiuso il nuovo senso della materia.
Trasparenze
Libera dall’egoismo del sé, impercettibile, sottile come velo
o lastra di vetro. La nuova materia offre a tutte le altre la
propria natura per tradursi in nuova materia.
OIKOS has created a new language that moves beyond
catalogs and product names. We have taken up a new way
of classifying decorative effects, organizing them in particular
groupings based on a relationship between the matter and
colour with light, forging new worlds.
Reflections
Reflective surfaces multiply perspectives and appearances.
Matter becomes a screen that shifts throughout the day.
Corrosions
Rewriting the effect of nature; the intelligent handiwork of
those who understand the meaning of the passing of time and
recreate it. Light tells of the wounds wrought by the elements.
Stratifications
The shape of things comes out of a long process of
accumulating experience, tradition, and the marks of time.
This passing of time is found in a new present moment,
outlined by light.
Absorptions
Light disappears, never to be seen again. Matter no longer
has a single identity; it is redefined in its relationship with light.
Vibrations
Vibration reshapes architecture’s design strategies. Light
and its repeated movement become a central element in the
compositional process.
Threads
Going beyond structure and the intersection of matter, the
story reveals a deft craft; a new sense of matter is contained
in a few millimeters.
Transparencies
Free of ego, barely perceptible, and as thin as a sheet or a
glass pane; this new matter offers its nature as a gift to all
other matter to be translated into a new matter.
Colore e materia Oikos
Oikos colour and matter
1...,139,140,141,142,143,144,145,146,147,148 150,151,152,153,154,155,156,157,158,159,...160
Powered by FlippingBook