Pagina 28 - Materico

Versione HTML di base

La Società Oikos srl garantisce che le informazioni
contenute nella presente scheda tecnica sono fornite al
meglio delle proprie conoscenze tecniche e
scientifiche. Nonostante quanto sopra Oikos non si
assume nessuna responsabilità circa i risultati ottenuti
attraverso l’impiego del proprio prodotto in quanto
le modalità di applicazione sono al di fuori del suo
controllo e/o verifica. Pertanto, consigliamo di verificare
l’idoneità di ogni singolo prodotto al caso specifico.
Qualità Tecniche
MATERICO RILIEVO/RUSTICO by OIKOS è un rivestimento
continuo formulato sia a grana media che fine, ad effetto
spatolato. Il prodotto è composto da speciali resine acriliche
in dispersione acquosa, che conferiscono al prodotto
un’eccezionale resistenza agli agenti atmosferici, agli acidi,
ai raggi U.V. e ai cicli di gelo e disgelo. Graniglie di marmo
e di sabbie a granulometria selezionata e cariche coprenti
a base di biossido di titanio donano al prodotto notevole
copertura e un pregiato effetto estetico.
MATERICO RILIEVO/RUSTICO è dotato di ottimo potere
riempitivo, ottima copertura e un eccellente potere
idrorepellente, mantiene una buona traspirazione del
supporto, inoltre previene la formazione di muffe ed alghe;
è quindi indicato per la protezione e il ripristino di tutte le
superfici murali anche a cappotto. Nel caso sia necessaria
una maggiore prevenzione nei confronti di alghe e muffe
si consiglia di aggiungere al prodotto l’apposito additivo
sanitizzante STERYLPLUS. È un prodotto con basso odore,
non infiammabile, amico dell’uomo e dell’ambiente.
Campi d’Impiego
Pareti esterne.
Preparazione dei Supporti
I supporti devono essere ben asciutti e stagionati, l’intonaco
nuovo deve stagionare almeno 30 gg per permettere
la completa carbonatazione. Spazzolare o sverniciare
accuratamente la superficie al fine di rimuovere le parti
incoerenti; se si tratta di opere di ripristino, infiltrazioni di
acqua o perdite devono essere eliminate.
Applicare l’apposito fissativo BLANKOR by OIKOS.
Attendere 6 ÷ 8 ore prima di applicare i prodotti di finitura.
Modalità di Applicazione
Utilizzando una spatola di acciaio inox, applicare una
mano di MATERICO RILIEVO/RUSTICO, in maniera
omogenea e per uno spessore dato dal granello.
Successivamente con lo stesso attrezzo procedere, con
movimenti circolari, alla lisciatura e lamatura della parete.
Caratteristiche Tecniche
L’applicazione
• Diluizione: pronto all’uso
• Resa:
• RILIEVO: 1 m
2
/l
• RUSTICO: 0,6 ÷ 0,7 m
2
/l
• Strumenti d’impiego: spatola in acciaio inox
• Fissativi: BLANKOR by OIKOS
• Temperatura d’applicazione: +5°C ÷ +36°C
(con umidità relativa non superiore a 80%)
• Tempo di essiccazione al tatto: 3 ÷ 5 h
(temperatura = 20°C con umidità relativa a 75%)
• Tempo di essiccazione totale: 12 h
(temperatura = 20°C con umidità relativa a 75%)
• Pulizia attrezzi: acqua
Il prodotto
• Composizione: resine acriliche in dispersione acquosa,
cariche coprenti a base di biossido di titanio, graniglia
di marmo, sabbie selezionate, additivi atti a migliorare
l’applicazione e la filmazione
• Peso specifico: 1,75 Kg/l ±3% (bianco)
• Granulometria:
• RILIEVO: max=1,2mm
• RUSTICO: max=1,8mm
• pH: 8,5 ÷ 9,5
• Viscosità: 30.000 ±5% CPS Brookfield
(RVT 20 giri/min. a 25°C)
• Temperatura di stoccaggio: +2°C ÷ +36°C.
Teme il gelo
• Assorbimento d’acqua W24: MEDIA
0,098 Kg/m
2
·h
0,5
(UNI EN 1062-3:2001)
• Permeabilità al vapore acqueo Sd: ALTA
0,055m (UNI EN ISO 7783-2:2001)
• Resistenza al lavaggio: conforme alla norma
DIN 53 778 resistenza ad almeno 1.000 cicli abrasivi
• Resistenza all’abrasione: conforme alla norma
DIN 53 778 resistenza a più di 5.000 cicli abrasivi
• Resistenza al distacco ed aggrappaggio:
conforme alla norma DIN ISO 4624
• Limite di emissione di Composti Organici Volatili (VOC),
secondo normativa 2004/42/CE:
Classe di appartenenza: A/c; VOC: 30 g/l (max);
Limite Fase I (dal 1.1.2007): 75 g/l
Limite Fase II (dal 1.1.2010): 40 g/l
• Colori: bianco + tinte di cartella
• Confezioni: litri 4 - 14
Dati Tossicologici
Il prodotto è esente da metalli pesanti quali cromo o
piombo. Non contiene solventi tossici, aromatici, clorurati.
Non si verificano polimerizzazioni pericolose. Il prodotto
costituisce sostanza non pericolosa se utilizzato in
modo tecnicamente idoneo. Si suggeriscono le normali
cautele previste per la manipolazione delle pitture a base
acquosa. Per lo stoccaggio e la movimentazione non sono
previsti particolari accorgimenti, i contenitori, i residui
ed eventuali spargimenti, raccolti utilizzando materiali
assorbenti inerti quali: sabbia, terra, etc. e vanno smaltiti
in conformità alle disposizioni nazionali o regionali
vigenti. Il trasporto deve avvenire in osservanza degli
accordi internazionali.
Voci di Capitolato
I supporti devono essere ben asciutti e stagionati,
l’intonaco nuovo deve stagionare almeno 30 gg per
permettere la completa carbonatazione. Spazzolare
o sverniciare accuratamente la superficie al fine di
rimuovere le parti incoerenti; se si tratta di opere di
ripristino, infiltrazioni di acqua o perdite devono essere
eliminate. Applicare l’apposito fissativo BLANKOR by
OIKOS. Attendere 6 ÷ 8 ore prima di applicare i prodotti
di finitura. Utilizzando una spatola di acciaio inox, a
supporto pronto applicare una mano di un rivestimento
continuo del tipo MATERICO RILIEVO/RUSTICO by
OIKOS, in maniera omogenea e per uno spessore dato
dal granello. Il tutto deve essere realizzato nel rispetto
delle norme d’applicazione, con un costo di ........... al m²
compreso materiale e posa in opera.
Scheda Tecnica TEL/r1/02