Page 28 - Silkos

Basic HTML Version

Qualità Tecniche
SILKOS by Oikos è una linea di prodotti acril-silossanici per
esterno che si compone di tre finiture a diversa granulometria
SILKOS TORINO, pittura liscia, SILKOS MILANO e SILKOS
GENOVA, rivestimenti a spessore ad effetto spatolato o ad
effetto intonachino. I prodotti della linea SILKOS sono dotati
di resistenza agli agenti chimici ed atmosferici, di ottima
idrorepellenza pur mantenendo la permeabilità al vapore
acqueo del supporto. SILKOS MILANO e SILKOS GENOVA
grazie alla loro formulazione contenente graniglie di marmo
con granulometria selezionata (max 1 mm e max 1,5 mm)
hanno inoltre notevole potere riempitivo permettendo di
regolarizzare superfici leggermente sconnesse oltre che a
fornire una pregevole finitura estetica. I prodotti SILKOS
hanno elevata idrorepellenza, che consente di prevenire la
formazione di muffe e alghe limitando il ristagno d’acqua
in parete. Possono essere utilizzati come finitura su tutti i tipi
di superficie murali, intonaci diffusivi e deumidificanti ed
anche per i cicli termici a cappotto. Nel caso sia necessaria
una maggiore prevenzione nei confronti di alghe e muffe
si consiglia di aggiungere al prodotto l’apposito additivo
sanitizzante STERYLPLUS. SILKOS è a Basso Impatto
Ambientale, amico dell’uomo e dell’ambiente.
Campi d’Impiego
Pareti esterne, facciate, conglomerati cementizi,
particolarmente indicato su intonaci diffusivi e
deumidificanti, indicato anche per cicli a cappotto.
Preparazione dei Supporti
I supporti devono essere ben asciutti e stagionati, l’intonaco
nuovo deve stagionare per almeno 30 gg per permettere
la completa carbonatazione. Spazzolare o sverniciare
accuratamente la superficie al fine di rimuovere le parti
incoerenti; se si tratta di opere di ripristino, infiltrazioni
di acqua o perdite devono essere eliminate. Applicare
l’apposito fissativo NEOKRYLL o BLANKOR by OIKOS per
tutti i supporti sopraelencati oppure per intonaci diffusivi
e deumidificanti DECORSIL PRIMER o DECORSIL PRIMER
PIGMENTATO by OIKOS. Attendere 8-10 ore prima di
applicare i prodotti di finitura.
Modalità di Applicazione
SILKOS TORINO:
stendere con pennello o rullo,
due mani, di SILKOS TORINO by Oikos diluito con un
15 ÷ 20% di acqua potabile. Attendere 6 ore fra le due
mani.
SILKOS MILANO
e
SILKOS GENOVA:
è pronto
all’uso. Per ottenere l’effetto spatolato procedere
alla stesura di una mano di SILKOS MILANO o
SILKOS GENOVA con un frattazzo in acciaio inox,
applicando il prodotto in maniera omogenea e in uno
spessore dato dalla granulometria del prodotto stesso;
immediatamente con lo stesso attrezzo procedere con
movimenti circolari alla lamatura e lisciatura della
parete per ottenere la lavorazione finale.
Se si vuole ottenere l’effetto intonachino, utilizzare per la
lavorazione finale l’apposito frattazzo in spugna (art.137) al
posto del frattazzo in acciaio inox.
Le Finiture
Per donare alla parete un effetto velatura è possibile
applicare come finitura,a supporto asciutto, una mano di
VELDECOR by OIKOS.
Caratteristiche Tecniche
L’applicazione
Diluizione:
SILKOS TORINO: 15÷20% con acqua potabile
SILKOS MILANO e SILKOS GENOVA: pronto all’uso
Resa:
SILKOS TORINO: 15÷20 m²/l in due mani, in
funzione del tipo di supporto
SILKOS MILANO: 0,9÷1m²/l in una mano, in
funzione del tipo di supporto
SILKOS GENOVA: 0,6÷0,7m²/l in una mano, in
funzione del tipo di supporto
Strumenti d’impiego:
SILKOS TORINO: pennello, rullo
SILKOS MILANO e SILKOS GENOVA: Frattazzo inox,
frattazzo in spugna
Fissativi: NEOKRYLL, BLANKOR, DECORSIL PRIMER,
DECORSIL PRIMER PIGMENTATO by OIKOS
Temperatura d’applicazione: +5°C ÷ +36°C
(con umidità relativa non superiore a 80%)
Tempo di essiccazione al tatto: 2 ÷ 3 h
(temperatura = 20°C con umidità relativa a 75%)
Tempo di essiccazione totale: 24 h
(temperatura = 20°C con umidità relativa a 75%)
Sovraverniciabilità:
SILKOS TORINO: 6 ÷ 8h
(con umidità relativa non superiore a 75%)
SILKOS MILANO e SILKOS GENOVA: 4 ÷ 6h
(con umidità relativa non superiore a 75%)
Pulizia attrezzi: acqua
Il prodotto
Composizione:
SILKOS
TORINO: resine acrilsilossaniche in
dispersione acquosa, cariche coprenti, biossido di
titanio, pigmenti organici ed inorganici, preservanti e
additivi atti a facilitare l’applicazione e la filmazione
SILKOS MILANO e SILKOS GENOVA: resine acril-
silossaniche in dispersione acquosa, cariche coprenti,
biossido di titanio, pigmenti inorganici, sabbie,
graniglie di marmo selezionate, preservanti contro
la crescita di muffe e alghe e additivi atti a facilitare
l’applicazione e la filmazione
Peso specifico:
SILKOS
TORINO: 1,65 Kg/l ±3% (bianco)
SILKOS MILANO: 1,80 Kg/l ±3% (bianco)
SILKOS GENOVA: 1,75 Kg/l ±3% (bianco)
Granulometria:
SILKOS
TORINO: non è presente graniglia
SILKOS MILANO: max 1,0 mm
SILKOS GENOVA: max 1,5 mm
pH: GUM: 8 ÷ 9
Viscosità:
SILKOS
TORINO: 27.000 ±5% CPS Brookfield
(RVT 20 giri/min. a 25°C)
SILKOS MILANO e SILKOS GENOVA: pasta
lavorabile
Temperatura di stoccaggio: +2°C ÷ +36°C.
Teme il gelo
Reazione al fuoco:
SILKOS
TORINO:negativa se il prodotto è applicato su
fondi ininfiammabili; materiale all’acqua con spessore
inferiore a 0,600 mm secchi
Assorbimento d’acqua W24:
(UNI EN 1062-3:2001)
SILKOS TORINO: bassa 0,077 Kg/m
2
.h0,5
SILKOS MILANO: bassa 0,087 Kg/m
2
.h0,5
SILKOS GENOVA: bassa 0,055 Kg/m
2
.h0,5
Permeabilità al vapore acqueo Sd:
(UNI EN ISO 7783-2:2001)
SILKOS TORINO: alta: 0,016m
SILKOS MILANO: alta: 0,036m
SILKOS GENOVA: alta: 0,048m
Limite di emissione di Composti Organici Volatili (V
secondo normativa 2004/42/CE:
SILKOS TORINO: classe di appartenenza: A/c; V
8 g/l (max); Limite Fase I (dal 1.1.2007): 75 g/l
Limite Fase II (dal 1.1.2010): 40 g/l
SILKOS MILANO: classe di appartenenza: A/c; V
29 g/l (max); Limite Fase I (dal 1.1.2007): 75 g/l
Limite Fase II (dal 1.1.2010): 40 g/l
SILKOS GENOVA: classe di appartenenza: A/c; V
30 g/l (max); Limite Fase I (dal 1.1.2007): 75 g/l
Limite Fase II (dal 1.1.2010): 40 g/l
Colori: bianco e tinte di cartella a sistema tintometri
ECS Exterior Color System by OIKOS
Confezioni: litri 4-14
Dati Tossicologici
ll prodotto è esente da metalli pesanti quali cromo o
piombo. Non contiene solventi tossici, aromatici, cloru
Non si verificano polimerizzazioni pericolose. Il prod
costituisce sostanza non pericolosa se utilizzato in
modo tecnicamente idoneo. Si suggeriscono le normal
cautele previste per la manipolazione delle pitture a b
acquosa. Per lo stoccaggio e la movimentazione non
previsti particolari accorgimenti; i contenitori, i residui
ed eventuali spargimenti, raccolti utilizzando materiali
assorbenti inerti quali: sabbia, terra, ecc., vanno smal
in conformità alle disposizioni nazionali o regionali
vigenti. Il trasporto deve avvenire in osservanza degli
accordi internazionali.
Voci di Capitolato
SILKOS TORINO:
pulire le superfici da pitturare, asport
eventuali parti in fase di distacco. I supporti nuovi devono
essere ben asciutti e stagionati. Nel caso di opere di ripris
infiltrazioni o perdite devono essere eliminate. Attendere
che il muro sia completamente asciutto, quindi applicare u
primer del tipo DECORSIL PRIMER PIGMENTATO o DEC
PRIMER by OIKOS. Dopo 12 ore applicare una pittura de
tipo SILKOS TORINO by OIKOS. Il tutto deve essere reali
nel rispetto delle norme d’applicazione, al costo di ..........
m² compreso materiale e posa in opera, esclusi ponteggi.
SILKOS MILANO/GENOVA:
Su supporti vecchi o
precedentemente pitturati asportare depositi di polvere,
smog o altro, mediante spazzolatura o lavaggio. Rimuove
eventuali parti in fase di distacco, quindi applicare una
fissativo del tipo NEOKRYLL by OIKOS. I supporti nuovi
devono essere ben asciutti e stagionati, su di essi applicar
un primer del tipo BLANKOR by OIKOS per migliorarne
l’aggrappaggio e uniformarne l’assorbimento. Prima
della finitura attendere 8-10 ore. Su intonaci diffusivi e
deumidificanti applicare un primer del tipo DECORSIL PRI
o DECORSIL PRIMER PIGMENTATO by OIKOS. Dopo 8-1
ore applicare un rivestimento del tipo SILKOS MILANO/
GENOVA by OIKOS. Il tutto deve essere realizzato nel ris
delle norme d’applicazione, a seconda della lavorazione,
costo di ............. al m² compreso materiale e posa in ope
esclusi ponteggi.
Scheda Tecnica EXT/MA-MP-MS/00
La Società Oikos srl garantisce che le informazioni
contenute nella presente scheda tecnica sono fornite al
meglio delle proprie conoscenze tecniche e
scientifiche. Nonostante quanto sopra Oikos non si
assume nessuna responsabilità circa i risultati ottenuti
attraverso l’impiego del proprio prodotto in quanto
le modalità di applicazione sono al di fuori del suo
controllo e/o verifica. Pertanto, consigliamo di verifi
l’idoneità di ogni singolo prodotto al caso specifico.