Pagina 20 - Raffaello Madreperlato

Versione HTML di base

La Società Oikos S.r.l. garantisce che le informazioni
contenute nella presente scheda tecnica sono fornite al
meglio delle proprie conoscenze tecniche e
scientifiche. Nonostante quanto sopra Oikos non si assume
nessuna responsabilità circa i risultati ottenuti attraverso
l’impiego del proprio prodotto in quanto le modalità
di applicazione sono al di fuori del suo controllo e/o
verifica. Pertanto, consigliamo di verificare l’idoneità di
ogni singolo prodotto al caso specifico.
Qualità Tecniche
RAFFAELLO MADREPERLATO è una speciale finitura
a base di grassello di calce ad effetto madreperlato.
Applicato su RAFFAELLO DECOR STUCCO by OIKOS il
prodotto garantisce la massima traspirabilità del supporto
e favorisce la naturale diffusione dell’umidità attraverso
l’intonaco e la muratura, evitando così nel tempo la
formazione di muffe e batteri. Con basso odore, non
infiammabile, amico dell’uomo e dell’ambiente.
Campi d’Impiego
Decorazione di pareti, arredi interni, superfici in laminato,
P.V.C. metallo, legno.
Preparazione dei Supporti
Pulire le superfici e applicare una mano del fissativo IL
PRIMER by OIKOS per assicurare un perfetto ancoraggio
alle superfici.
Modalità di Applicazione
Per un risultato impeccabile applicare il ciclo in tre mani
usando le speciali Spatole inox by OIKOS:
• Prima mano e seconda mano: rasare con RAFFAELLO
DECOR STUCCO by OIKOS colorato come da indica-
zione cartella colori, al fine di ottenere una superficie
completamente liscia ma non lucida. Attendere 6 ÷ 8 ore
fra una mano e l’altra per l’essiccazione.
• Finitura: procedere alla stesura della tinta di RAFFAELLO
MADREPERLATO come da indicazione cartella colori;
applicando il prodotto a tacche distanziate fra loro, ot-
tenendo così una lavorazione irregolare. Procedere dopo
alcuni minuti ad una sottile rasatura totale, lisciando
e lucidando la superficie ottenendo un aspetto lucido
perlescente in funzione della lucidatura.
Finiture/Protettivi
Per ottenere maggiore impermeabilità e lavabilità applicare
dopo 4 ÷ 5 giorni CERA PER RAFFAELLO by OIKOS.
Caratteristiche Tecniche
L’applicazione
• Diluizione: pronto all’uso
• Resa: 10 m²/kg
• Strumenti d’impiego: Spatole inox by OIKOS
• Fissativi: IL PRIMER by OIKOS
• Fondi: Raffaello Decor Stucco by Oikos
• Protettivi: CERA PER RAFFAELLO by OIKOS
• Temperatura di applicazione: +5°C ÷ +36°C
(con umidità relativa non superiore a 80%)
• Tempo di essiccazione al tatto: 1 h
(temperatura = 20°C con umidità relativa a 75%)
• Tempo di essiccazione totale: 20 ÷ 25 giorni (tempera-
tura = 20°C con umidità relativa a 75%)
• Pulizia attrezzi: acqua
Il prodotto
• Composizione: grassello di calce, addittivi naturali, com-
ponenti perlescenti, pigmenti inorganici a base di ossidi
di ferro e terre colorate
• Peso specifico: 1,2 Kg/l ±3%
• pH: 12 ÷ 13
• Viscosità: 30.000 ÷ 60.000 CPS Brookfield
(RVT 20 giri/min. 25°C)
• Temperatura di stoccaggio: +2°C ÷ +36°C. Teme il gelo
• Reazione al fuoco: negativa se il prodotto è applicato su
fondi ininfiammabili; materiale all’acqua con spessore
inferiore a 0,600 mm secchi
• Permeabilità al vapore acqueo Sd: 0,06 m
(limite max consentito 2 m, DIN 52 615)
• Limite di emissione di Composti Organici Volatili (VOC),
secondo normativa 2004/42/CE:
Classe di appartenenza: A/l; VOC: 58 g/l (massimo);
Limite Fase I (dal 1.1.2007): 300 g/l,
Limite Fase II (dal 1.1.2010): 200 g/l
• Colori: tinte di cartella
• Confezioni: Kg 1 - 5 - 20
• Avvertenze:
• Evitare il contatto prolungato con la pelle: eventualmente
lavare abbondantemente con acqua e sapone.
Se l’irritazione persiste consultare un medico.
• Evitare il contatto con gli occhi in caso di contatto
accidentale lavare abbondantemente con acqua
zuccherata, se l’irritazione persiste consultare un medico
Dati Tossicologici
Il prodotto è esente da metalli pesanti quali cromo
o piombo. Non contiene solventi tossici, aromatici,
clorurati. Non si verificano polimerizzazioni pericolose.
Leggere attentamente la scheda di sicurezza: il prodotto
è etichettato Xi, R41 irritante. Per lo stoccaggio e la
movimentazione non sono previsti particolari accorgimenti,
i contenitori, i residui ed eventuali spargimenti, raccolti
utilizzando materiali assorbenti inerti quali: sabbia, terra,
ecc., vanno smaltiti in conformità alle disposizioni nazionali
o regionali vigenti. Il trasporto deve avvenire in osservanza
degli accordi internazionali.
Voci di Capitolato
Pulire accuratamente la superficie asportando eventuali
parti in fase di distacco. Applicare un fissativo aggrappante
del tipo IL PRIMER by OIKOS ed attenderne l’essiccazione
Applicare due mani di un prodotto del tipo RAFFAELLO
DECOR STUCCO OIKOS e una terza mano di finitura con
un prodotto del tipo RAFFAELLO MADREPERLATO by OIKOS.
La lavorazione deve avvenire con spatole d’acciaio e l’effetto
finale deve imitare il marmo con un effetto madreperlato.
Il tutto deve essere realizzato nel rispetto delle norme di
applicazione con un costo di ............. al m² compreso
materiale e posa in opera.
Scheda Tecnica INT/rm/02