Page 20 - Duca di Venezia

Basic HTML Version

La Società Oikos srl garantisce che le informazioni
contenute nella presente scheda tecnica sono fornite al
meglio delle proprie conoscenze tecniche e scientifiche.
Nonostante quanto sopra Oikos non si assume nessuna
responsabilità circa i risultati ottenuti attraverso
l’impiego del proprio prodotto in quanto le modalità di
applicazione sono al di fuori del suo controllo e/o
verifica. Pertanto, consigliamo di verificare l’idoneità di
ogni singolo prodotto al caso specifico.
Qualità Tecniche
DUCA DI VENEZIA con le sue sfumature decorative senza
disegno è il frutto di studi ed esperienza acquisita in questi
anni dedicati alla ricerca delle tecniche decorative antiche
da attuare nel terzo millennio.
DUCA DI VENEZIA disponibile in una vasta gamma di
colori la cui impronta decorativa si può cogliere nella
perfetta fusione delle tinte creando una “pittura senza
disegno” con sfumature cromatiche in uno straordinario
e vivacissimo trionfo di tonalità dando vita ad una parete
carica di energia. L’applicazione, sull’apposito fondo,
risulta facile e veloce, senza problemi di giunta.
DUCA DI VENEZIA è lavabile garantendo una decorazione
elegante e duratura nel tempo, altamente traspirante,
con basso odore, non infiammabile, amico dell’uomo e
dell’ambiente.
Campi d’Impiego
Decorazione di superfici murali interne.
Preparazione dei Supporti
I supporti nuovi devono essere ben asciutti e stagionati.
In caso di supporti sfarinanti e poco compatti o con
vecchie pitture non ben ancorate procedere alla pulizia e
raschiatura delle parti in fase di distacco, quindi applicare
una mano di CRILUX o NEOFIX by Oikos.
Applicare una o due mani secondo necessità di FONDO
MURALES by Oikos per ottenere una superficie bianca ed
omogenea.
Modalità di Applicazione
Applicare DUCA DI VENEZIA, diluito con il 10÷15% di
acqua, mediante pennellessa a punti disomogenei e
distaccati ed immediatamente procedere alla lavorazione
delle sfumature con spugna sintetica, a movimenti
circolari, su tutta la superficie.
Finiture e protettivi
Per ottenere una finitura con riflessi brillanti è possibile
miscelare al prodotto l’additivo DECORGLITTER by
Oikos.
Caratteristiche Tecniche
L’applicazione
• Diluizione: 10 ÷15% con acqua potabile
• Resa: 12 ÷14 m
2
/l in funzione all’assorbimento del
supporto
• Strumenti d’impiego: pennellessa, spugna sintetica
• Fissativi: CRILUX o NEOFIX by OIKOS
• Fondi: FONDO MURALES by OIKOS
• Temperatura d’applicazione: +05°C ÷ +36°C
(con umidità relativa non superiore a 80%)
• Tempo di essiccazione al tatto: 1 h
(temperatura = 20°C con umidità relativa a 75%)
• Tempo di essiccazione totale: 7 giorni
(temperatura = 20°C con umidità relativa a 75%)
• Pulizia attrezzi: acqua
Il prodotto
• Composizione: copolimeri acrilici in dispersione acquosa,
pigmenti organici ed inorganici,cariche selezionate, ad-
ditivi atti a facilitare l’applicazione.
• Peso specifico: 1,15 kg/l ± 3%
• pH: 8 ÷ 9
• Viscosità: 2000 ¸ 3000 cps (RVT, 20 rpm a 25°C)
• Temperatura di stoccaggio: +2°C ÷ +36°C. Teme il gelo
• Reazione al fuoco: negativa se il prodotto è applicato su
fondi ininfiammabili; materiale all’acqua con spessore
inferiore a 0,600 mm secchi
• Assorbimento d’acqua W24:
media: W
24
0,149 kg/m
2
/t
1/2
(UNI EN 1062-3:2001)
• Permeabilità al vapore acqueo Sd: alta ; Sd: 0,011 m
(UNI EN ISO 7783-2:2001)
• Resistenza al lavaggio: classe 2
(UNI EN ISO 11998:2003)
• Limite di emissione di Composti Organici Volatili (VOC),
secondo normativa 2004/42/CE:
Classe di appartenenza: A/l; VOC: 40 g/l
(massimo); Limite Fase I (dal 1.1.2007): 300 g/l,
Limite Fase II (dal 1.1.2010): 200 g/l
• Colori: tinte di cartella
• Confezioni: litri 1 - 2,5 - 4
Dati Tossicologici
Il prodotto è esente da metalli pesanti quali cromo o
piombo. Non solventi tossici, aromatici, clorurati. Non si
verificano polimerizzazioni pericolose. Il prodotto
costituisce sostanza non pericolosa se utilizzato in modo
tecnicamente idoneo. Si suggeriscono le normali cautele
previste per la manipolazione delle pitture a base
acquosa. Per lo stoccaggio e la movimentazione non sono
previsti particolari accorgimenti; i contenitori, i
residui ed eventuali spargimenti, raccolti utilizzando
materiali assorbenti inerti quali: sabbia, terra, ecc.,
vanno smaltiti in conformità alle disposizioni nazionali o
regionali vigenti. Il trasporto deve avvenire in
osservanza degli accordi internazionali.
Voci di Capitolato
Pulire accuratamente la superficie asportando eventuali
parti in fase di distacco. Applicare se necessario un
isolante acrilico del tipo CRILUX o NEOFIX by Oikos.
Applicare una o due mani, secondo necessità, di un fondo
tipo FONDO MURALES by Oikos per ottenere una
superficie bianca ed omogenea. Applicare una velatura per
interni tipo DUCA DI VENEZIA by Oikos, diluito con il
10¸15% di acqua, mediante pennellessa a punti
disomogenei e distaccati ed immediatamente procedere
alla lavorazione della velatura con spugna sintetica
a movimenti circolari per ottenere una uniformità su tutta la
superficie. Il tutto deve essere realizzato nel rispetto delle
compreso materiale e posa in opera.
Scheda Tecnica INT/dv/02
÷
÷